Postura

Le curve della spina dorsale sono state create con “massima cura tecnica”. Ogni articolazione ha la posizione precisa ed il suo movimento è calcolato per permettere al corpo di svolgere le attività giornaliere con la massima efficienza e minima fatica.

shutterstock_19189861I dischi fra una vertebra e l’altra servono per ammortizzare i traumi ma anche per aiutare la fluidità dei movimenti. Le curve devono essere presenti solo nel senso anteriore – posteriore. Curve nel senso laterale non sono considerate “normali” ed in medicina sono definite scoliosi.

Durante la vita quotidiana tante situazioni possono contribuire a mettere fuori equilibri leshutterstock_100308842 curve spinali, ad esempio quando portiamo borse pesanti su una spalla.

Per salvaguardare la spina dorsale, ad esempio, uno zaino è il modo migliore per portare libri a scuola. Purtroppo tante volte il peso è comunque eccessivo per una giovane schiena e può causare dolori articolari.

La posizione seduta provoca un aggravio a carico degli ultimi dischi spinali e stress a livello dei tessuti delle spalle. Immaginiamo una linea che parte da un punto centrale del capo. In una persona con una postura perfetta questa linea passa perfettamente in mezzo alle spalle. Per ogni paio di centimetri che la testa si discosta in avanti da questa linea ideale il peso effettivo del capo stesso sulla spina dorsale aumenta di 5 kg.