GRANOLA – IL MUESLI CROCCANTE

Per fare un bel muesli croccante, una granola, servono come base chicchi di grano saraceno e dei fiocchi di avena.

Per chi è allergico al glutine si può sostituire l’avena con fiocchi di grano saraceno. Poi aggiungiamo noccioline e semi a piacere.

Qui ho elencato quelli che uso più spesso ma si può benissimo cambiarli a scelta – l’importante è avere una base e seguire il procedimento per la “disidrazione”.

  • 2 dl chicchi di grano saraceno
  • 1 dl fiocchi d’avena
  • 1 dl semi di zucca
  • ½ dl semi di lino macinati
  • ½ dl semi di sesamo
  • ½ dl cocco grattugiato
  • 1 dl mandorle tritate
  • 1 dl noci tritate
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero macinato – o anche zenzero fresco grattugiato
  • 1 dl sciroppo di acero o 2 cucchiai di miele
  • 3 cucchiai olio di cocco
  • 1 dl uva sultanina da  aggiungere DOPO la cottura in forno.

Il grano saraceno va ammollato per circa 30 minuti, anche le mandorle e i noci è meglio se si ammolla prima dell’uso – però gli ammollo separatamente dal grano saraceno. Una volta ammollati i noci e le mandorle vanno tritate un po’.

Mischio tutte l’ingredienti (a parte l’uva sultanina) in una ciotola grande prima di stenderli in una teglia grande da forno. Nella teglia spalmo un po’ di olio di cocco o uso la carta forno.

 

Metto il forno a una temperatura abbastanza bassa, intorno a 90°. Ci vuole più tempo, ma così conservo molto meglio i nutrienti dei ingredienti.

Aspetto un paio di ore, mischiando ogni tanto.

La granola è pronta quando è bella croccante e la cucina profuma di cannella!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *